Google plugin WordPress adsense analytics search console cms

Plugin WordPress, arriva il ”Site Kit” di Google. Una notizia che farà felici moltissimi di coloro che hanno un sito o un blog in WordPress (come il sottoscritto). All in One, potremmo dire.  Già, perché secondo quanto si legge sui vari siti specializzati nel mondo, il colosso di Mountain View starebbe già testando il plugin per il Cms più famoso e usato.

Occorre spiegare di cosa si tratta perché la cosa è davvero succulenta; in sostanza lo strumento che Google starebbe testando per poi rilasciare una beta nel 2019 è una visuale concentrata delle sue funzioni.

Sono moltissimi nella galassia dei siti web ad usare WordPress ma anche ad implementare le varie funzionalità di Google. Analytics per le statistiche di visita del sito, ad esempio. O Adsense per la pubblicità e specialmente lo strumento più importante per chi voglia capire come va il proprio portale e renderlo conforme alle regole del motore.

Sto parlando della Search Console (il vecchio Strumenti per Webmaster). Da cui controllare e analizzare le prestazioni del sito e le parole chiave ad esempio. E in ultimo la utilissima funzione Page Speed Insights. Il plugin WordPress che Google si appresta a testare è un display unico.

plugin wordpress google analytics search console adsense metriche
Le metriche sono fondamentali

PLUGIN WORDPRESS DI GOOGLE – MOTIVI DELLA SCELTA

Google spiega così la scelta di costruire questo plugin: ”Gli utenti di WordPress possono accedere alle informazioni unificate e alle funzionalità dei prodotti Google direttamente dal pannello di amministrazione di WordPress”.

Come da tradizione Cms dal pannello del plugin si potrà accedere direttamente al collegamento con le funzioni sul motore per avere report avanzati e consultare ulteriori metriche. Insomma, una scelta che va esattamente nella direzione di aiutare i proprietari di siti a gestire meglio le loro strutture. Velocemente e in tempo reale.

Leggi anche  Come funziona WordPress. E perché usarlo

Perché la gestione di un sito web richiede di avere sempre sotto mano e aggiornate le statistiche e le funzionalità per capire cosa fare e quando. Sapere come va il proprio portare è fondamentale per indirizzarlo verso le richieste del pubblico.

Photo – Pixabay

Stefano Ursi

Classe 1979, romano. Da sempre amo la comunicazione. Video, audio, radio, social, siti web, tv. Consulente digital, social media, web content, ghost writing.