Come funziona WordPress, tempi, tema, funzioni, difficoltà, versione, scaricare WordPress

Come funziona WordPress. La domanda che spesso mi sento fare dai miei clienti e alla quale preferisco non dare mai una risposta subito. Il perché è semplice. Prima di sapere come funziona un CMS (o un qualsiasi altro software) occorre capire perché dovremmo usarlo. E soprattutto SE dovremmo usarlo. Allora facciamo un piccolo ripasso su cos’è WordPress, (Ne abbiamo parlato QUI).

WordPress è ad oggi la piattaforma di CMS (Content Management System) più usata al mondo per costruire siti web e blog. Un sistema di gestione dei contenuti tutto da scoprire. Per CMS si intende uno strumento che permette di creare e gestire un contenitore web.

Una piattaforma software che permette la pubblicazione di siti web con contenuti testuali e multimediali che possono essere aggiornati dinamicamente. Tramite WordPress (e altri CMS) infatti è possibile creare siti web e blog senza conoscere il codice.

Prima di capire come funziona WordPress

Come funziona WordPress, tempi, tema, funzioni, difficoltà, versione, scaricare WordPressPer poter capire come funziona WordPress e usare il CMS (Content Management System) occorre prima di tutto acquistare (o affittare) un dominio da un hosting provider. uno spazio virtuale sulla rete dove pubblicare fisicamente i propri contenuti. Dovrai decidere come chiamare il tuo sito ad es. www.miosito.com e controllare se è disponibile.

Una volta acquisito il dominio si può passare all’installazione di WordPress. E’ bene in questo caso specificare che ormai molti hosting prevedono un sistema di installazione preconfezionato. Altrimenti hai la strada che fino a poco tempo fa era prioritaria, ovvero scaricare da qui il pacchetto di installazione e caricarlo manualmente.

WordPress: perché usarlo?

Perché usare (o non usare) WordPress è la domanda delle domande: e la risposta è una delle più complesse da darsi. Per due motivi:

  1. Necessita un professionista che lo sappia gestire.
  2. Una volta costruito in WordPress, qualora si cambi idea occorrerà una procedura che potrebbe richiedere tempo.

La gestione di WordPress: ci vuole un professionista

Partiamo dal punto 1. Prima di sapere come funziona WordPress, chiunque voglia realizzare un sito con questo CMS deve sapere che esso necessita gestione. E dunque la presenza di un professionista che lo sappia costruire e poi maneggiare.

Leggi anche  Pubblicare un post su WordPress (Guide)

Non può essere un improvvisato, un parente o un amico ”smanettone”, bensì qualcuno che conosca la piattaforma e che sappia come funziona WordPress. Che lo usi da anni e ne conosca le caratteristiche

E se cambio idea?

Prima di sapere come funziona WordPress occorre essere consci che la costruzione del proprio sito con questo CMS è peculiare. Cioé se poi si vuol passare ad altro CMS o addirittura ad una piattaforma non basata su CMS ma appositamente realizzata, ci sono dei tempi da rispettare.

La realizzare di un’altra versione del sito, da rivedere e correggere prima di andare online e sostituire quello precedente; un sito ”test” come viene chiamato in gergo. Che necessariamente avrà dei tempi che vanno a sommarsi a quelli che attesi per lanciare quello attuale.

Come funziona WordPress: cenni introduttivi

In fase di installazione ti verrà chiesto di impostare un nome utente e una password. A cosa ti serviranno? Ad accedere al backend del tuo sito. Una volta terminata l’installazione dovrai fare una cosa. Digitare l’indirizzo del tuo sito con accanto ”la porta di accesso”: miosito.com/wp-admin. Ti verranno chieste le tue credenziali: nome utente e password.

Una volta digitate le credenziali avrai davanti a te la cosiddetta ”bacheca”, in cui troverai tutte le funzionalità da utilizzare per creare il tuo sito. Articoli, Media, Pagine, Aspetto (la scelta del tema), Plugin… Ognuna di queste funzionalità ti permetterà di costruire il tuo sito come lo vuoi, sia graficamente che nell’utilizzo. Di particolare importanza è il ”template”, ovvero la veste grafica che il tuo sito avrà.

Questo va scelto con la massima attenzione perché l’aspetto è importante ma la funzionalità e la correttezza del codice, in vista dell’indicizzazione del posizionamento, sono decisivi. (Ne abbiamo parlato QUI).

Ma per tutte le info e i dettagli su come installare WordPress e costruire un sito web contattami:

Contatti

Photo – Pixabay

Stefano Ursi

Classe 1979, romano. Da sempre amo la comunicazione. Video, audio, radio, social, siti web, tv. Consulente digital, social media, web content, ghost writing.