Come aggiornare automaticamente temi WordPress

L’aggiornamento di tutti gli strumenti, come i plugin, e dei temi, oltre a quello della versione di WordPress è fondamentale. Per motivi di sicurezza oltre che di nuove funzioni che la piattaforma o i singoli plugin/temi mettono a disposizione. Ecco allora una breve guida su come aggiornare automaticamente temi WordPress.

Necessità, quella di tenere aggiornati tutti i temi che utilizziamo sui nostri siti WordPress, spesso sottovalutata. Ma andando a vedere quanto e come un tema influisce sul nostro sito, a dir poco fondamentale. In generale un sito aggiornato con costanza e precisione è un sito che, di norma, funziona meglio ed è più sicuro. Quindi vale la pena tenere sempre un occhio attento agli aggiornamenti.

Aggiornare tempestivamente un tema che potrebbe dare problemi è decisivo per la salute di un sito web. In una precedente GUIDA avevamo visto come aggiornare automaticamente plugin WordPress. Una procedura semplice ed immediata che puoi trovare QUI.

Come aggiornare automaticamente temi WordPress

Come aggiornare automaticamente temi WordPressVeniamo ora alla modalità per tenere aggiornati costantemente e in maniera automatica i temi di WordPress che abbiamo installato sul nostro sito. E parlo al plurale per un semplice motivo: i temi vanno aggiornati tutti, non solo quello che usiamo, perché le eventuali vulnerabilità di un tema potrebbero essere sfruttate da un malintenzionato!

Vediamo allora la procedura semplice e veloce che ci permetterà di aggiornare automaticamente i temi WordPress installati sul nostro sito:

  • Accedi al tuo sito (digitando sulla barra degli indirizzi miosito.com/wp-admin)
  • Digita le credenziali
  • Una volta nella bacheca, nella sidebar di sinistra passa il mouse su ”Aspetto”
  • Nella tendina che si apre clicca su ”Temi”
  • Una volta nei Temi potrai scegliere se abilitare gli aggiornamenti automatici degli stessi
  • Per abilitare l’aggiornamento automatico di un tema clicca sul tema scelto e infine clicca sulla voce ”Abilita gli aggiornamenti automatici”

Un pensiero in meno

Una volta abilitata la modalità aggiornamenti automatici dei temi, questi si aggiorneranno automaticamente alle niove versioni rilasciate dai singoli produttori. Questa operazione ci permetterà di concentrarci sul lavoro relativo a contenuti, design e SEO del nostro sito.

Leggi anche  Come lasciare un gruppo su WhatsApp

Chiaramente questa modalità è valida per i template gratuiti, ma spesso per quelli premium può essere necessario, dopo alert del produttore, recarsi sul sito o sulla repository e scaricare l’aggiornamento da installare poi sul sito.

In conclusione, però, una notazione: tenetevi sempre informati relativamente alle eventuali problematiche dei plugin che avete installato, alla compatibilità e ai miglioramenti. Aggiornamenti automatici sì, ma sempre informati.

Photo – Pixabay

Stefano Ursi

Classe 1979, romano. Da sempre amo la comunicazione. Video, audio, radio, social, siti web, tv. Consulente digital, social media, web content, ghost writing.