smettere di seguire su Facebook

Cosa succede se decidiamo di smettere di seguire qualcuno su Facebook? Gli arriva la una notifica? Se ne accorge? Questa domanda se la saranno posta, probabilmente, tutti coloro che hanno deciso di non seguire più uno o più amici su Facebook.

Ed è normale, in un certo senso. Se effettuiamo un’operazione di questo tipo, infatti, è perché vogliamo rimanere fra gli amici di quella persona ma non vederne più i post e le storie. Se non andando a leggerle direttamente, quando vogliamo, sul suo profilo.

Allora è bene fare chiarezza subito: la risposta alla domanda delle domande è no. Nessuno si accorgerà (nemmeno noi) se un amico smette di seguire un altro su Facebook. Il meccanismo è identico a quello dell’eliminazione dell’amicizia, in un certo senso. Se qualcuno ci cancella, ci rimuove dalle amicizie su Facebook, non lo sapremo mai se non, dopo aver notato che magari non ci compaiono più i suoi post, in seguito a controllo nei suoi o nei nostri amici.

Come smettere di seguire su Facebook

Andiamo quindi a rinfrescarci la memoria su come smettere di seguire un amico su Facebook. Di seguito vedremo la procedura per effettuare questa operazione. E prenderemo in esame, come sempre, l’app per smartphone su sistema operativo Android:

  • Apriamo l’app di Facebook
  • Nella casella ricerca (oppure nella lista dei nostri amici) cerchiamo il profilo che vogliamo smettere di seguire
  • Una volta nel profilo della persona, clicchiamo sui tre puntini a destra sotto alla foto del profilo (accanto al pulsante telefono)
  • Entrati nelle ”Impostazioni del profilo”, clicchiamo su ”Amici”
  • Nelle opzioni cjhe si apriranno, clicchiamo su ”Non seguire più”
  • Una volta cliccato l’operazione sarà andata a buon fine
Leggi anche  Password sicura? Meglio prevenire che curare

Cosa succede quando smettiamo di seguire qualcuno

Smettere di seguire su Facebook non significa cancellare qualcuno. Questo va chiarito senza possibilità di interpretazione. La persona che abbiamo smesso di seguire, infatti, potrà ancora inviarci messaggi privati, taggarci in foto, video o storie pubblicati. E vedere ciò che pubblichiamo.

In caso vogliamo solamente non mostrare ad una persona i nostri post, possiamo nasconderli senza doverla cancellare o smettere di seguirla. Semplicemente utilizzando gli strumenti di personalizzazione privacy messi a disposizione da Facebook. In questa GUIDA abbiamo visto come fare.

Photo – Pixabay

Stefano Ursi

Classe 1979, romano. Da sempre amo la comunicazione. Video, audio, radio, social, siti web, tv. Consulente digital, social media, web content, ghost writing.