Come mettere musica nelle storie di Instagram

La musica è spesso un sottofondo ai nostri pensieri. Allora come mettere musica nelle storie di Instagram che riflettono i nostri momenti quotidiani? Come donare un sottofondo alle nostre stories, ormai sempre pià usate?

La procedura, come spesso accade per le app dei social network, non è particolarmente complessa. Anzi, di norma si risolve in pochi passaggi. Prima di vedere come mettere musica nelle storie di Instagram, dobbiamo dare qualche cenno su cosa sia Instagram.

Instagram nasce come piattaforma di condivisione di immagini, un social tutto dedicato alle foto. Nella società odierna, questo è conosciuto, le immagini rivestono un ruolo fondamentale perché la mente umana le elabora in maniera velocissima.

Il social delle immagini, del cui funzionamento abbiamo parlato QUI, ha da tempo implementato la funzione delle Stories, ovvero brevi foto o video da pubblicare che riflettono un momento o una giornata. Durano 24 ore e sono visibili dai nostri followers.

Come mettere musica nelle storie di Instagram: la procedura

Ecco allora la procedura per inserire la musica nelle nostre Stories. Semplice e intuitiva, richiede solo alcuni passaggi:

  • Aggiungiamo qualcosa alla nostra storia (una foto o un video)
  • Una volta aggiunta clicchiamo sull’adesivo (posizionato in alto fra le opzioni)
  • Là ci apparirà fra le varie opzioni ”Musica”
  • Cliccando avremo tre opzioni: ”Per te” (suggeriti), ”Cerca” per generi oppure ”Cerca musica” per cercare una canzone specifica
  • Una volta scelta la canzone essa apparirà nella Storia
  • Possiamo poi scegliere di mostrare il testo a scorrimento oppure la copertina dell’album o del singolo
  • Una volta scelto clicchiamo su fine e pubblichiamo la Storia
Leggi anche  Come silenziare una persona su Instagram

Ecco quindi la procedura che ci dice come mettere musica nelle storie di Instagram. Ricordando sempre che la durata massima della storia e dunque della porzione di brano è di 15 secondi e che le Storie si possono creare solo da app per smartphone.

Photo – Pixabay

Stefano Ursi

Classe 1979, romano. Da sempre amo la comunicazione. Video, audio, radio, social, siti web, tv. Consulente digital, social media, web content, ghost writing.